5 pensieri su “Ipertesti

  1. io utilizzo spesso gli ipertesti, li ho utilizzati per i miei esami di stato e li ho adottati per i miei bambini durante i tirocini. in questo quarto anno di tirocinio con una quinta primaria abbiamo creato : la scoperta degli dei greci.

    è una conoscenza, anche questa, collaborativa, poichè i ragazzi insieme devono cercare informazioni, li devono assemblare e decidere come presentarli: sfondo, movimento, musica, link.

    sono utili perchè danno una conoscenza a rete e poi sono facili da leggere perchè ognuno sceglie il percorso che vuole seguendo i link.

  2. L’ipertesto è l’ultima rivoluzione didattica per abituare l’alunno ad una struttura mappale e mentale per sviluppare un argomento anche a livello interdisciplinare. Chi non vuole avvicinarsi alle nuove forme didattiche è pigro, poco intraprendente, metodico e poco professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.