girandolumbria

Girando l’Umbria

girandolumbria

Informazioni sul sito

Benvenuti,
nel portale istituzionale della Regione Umbria dedicato ai principali itinerari didattici nella nostra regione. Con girandolumbria.it il Servizio Istruzione della Regione Umbria intende conseguire l’obiettivo di trasmettere ai cittadini dell’Umbria (alunni, docenti, famiglie, ecc.), nonché a tutti coloro delle altre regioni d’Italia che vogliono venire in Umbria, un quadro sintetico delle visite culturali nella regione.
Visitando www.girandolumbria.it  potrete consultare informazioni e notizie sugli itinerari dedicati a Arte, Archeologia, Scienza, Spiritualità, Natura e Mestieri. Per questo scopo l’Umbria è stata suddivisa in 4 Zone al cui interno potrete trovare, l’itinerario turistico-didattico prescelto, una Mappa utile a visualizzare le città da visitare e pagine di approfondimento (Guardati intorno!) per conoscere i monumenti, i musei, le curiosità e le gite possibili nel territorio…. e non vi preoccupate se è estate o inverno perché sarete sempre aggiornati con il Meteo!

 

www.girandolumbria.it

il mondo di milli

Progetto: Il Mondo di Milli

il mondo di milli

Torna nelle scuole Milli, mascotte-ambasciatrice di un messaggio ecologista, simpatica guida lungo un percorso didattico-pedagogico dolce e divertente


Conapi e Accademia del Miele-Mielizia

tornano in classe per la seconda edizione de Il Mondo di Milli: alunni e insegnanti all’appello per imparare divertendosi

La classe come l’alveare. Ogni soggetto contribuisce al bene comune svolgendo il suo compito, esprimendo se stesso e mettendo a disposizione le proprie qualità: un percorso attraverso il proprio ruolo nel gruppo e nella società, con un’attenzione particolare alla salvaguardia ambientale.

 

Gennaio 2011 – Conapi (Consorzio Apicoltori ed Agricoltori Biologici Italiani) e l’Accademia del Miele-Mielizia annunciano la seconda edizione di un progetto didattico rivolto alle scuole primarie e finalizzato allo sviluppo di una coscienza socio-ecologica: Il Mondo di Milli.  

Un viaggio che coinvolge alunni e insegnanti attraverso la scoperta della natura, dell’alveare e della produzione dei mieli, guidati dalla mascotte Milli, la vivacissima ape protagonista del materiale formativo e del sito internet, un’amica fidata e accattivante che conquisterà i bambini con giochi e attività di gruppo.

Il parallelo fra la classe e l’alveare mette in luce il senso di responsabilità che li accomuna, un onere che i singoli hanno nei confronti della società e da cui dipendono la sopravvivenza e il benessere di tutti. L’obiettivo è sviluppare lo spirito di gruppo e il senso di responsabilità nei confronti dei compagni, della classe e dell’ambiente, studiando i ruoli e i compiti delle api nell’alveare e paragonandoli ai propri nella classe, osservando il ruolo dell’alveare nel nostro ecosistema e l’impatto umano sull’ambiente.

I bambini saranno chiamati a riflettere sulle piccole grandi azioni di rispetto quotidiano per l’ambiente.

Al termine del percorso Il Mondo di Milli (supportato da strumenti e materiali didattici), le classi dovranno individuare e assumere un impegno comune nei confronti dell’ambiente e sottoscrivere una Carta di Impegno. Tra tutte le scuole aderenti all’iniziativa verranno selezionate da una giuria qualitativa che valuterà attinenza al tema, originalità e capacità di sensibilizzazione le 10 migliori classi, a cui andranno dei nuovi strumenti didattici.

Durante lo sviluppo dell’attività sarà possibile inoltre organizzare la visita di un apicoltore a scuola (max 20 scuole) che, utilizzando l’arnia chiusa e trasparente, illustrerà in modo dinamico e sicuro i segreti dell’alveare.

Per ulteriori informazioni sul progetto, adesioni, richiesta di kit didattici, ma anche tante notizie, i consigli della dietista Marina Montorsi, giochi e ricette al miele: www.ilmondodimilli.it.

bambino burattino?

blog: bambinoburattino?

bambino burattino?

Il blog è stato creato  da Monica Guzzinati e Daria Festi, in  seguito alla proposta del Prof. Nicola Cuomo (Docente di Pedagogia Generale presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Bologna, esperto in interventi rivolti ai bambini con “necessità speciali” nella scuola dell’infanzia ed elementare (emozione.scedu.unibo.it). 


pinocchiobambinoburattino?
Quando un burattino diventa bambino?
Tu come genitore, insegnante di oggi o di domani, ti senti più Geppetto o Mangiafuoco?
Il bambinoburattino Pinocchio canta… “io non ho fili eppur sto in piè”, ma il tagliare o meno i fili ai nostri bambini, può creare delle differenze nella loro educazione, nel loro apprendimento, nella loro crescita?

 

Questo blog vuole coinvolgere in un dinamico dialogo genitori di bambini, insegnanti di oggi e del futuro che hanno a cuore l’apprendimento e il superamento di difficoltà (handicap, disturbi, assenza di piacere-desiderio di frequentare la scuola) dei bambini di cui si desidera promuovere lo sviluppo.

Tocca a noi pensare-creare situazioni che favoriscano e non siano di ostacolo allo sviluppo del benessere globale del bambino. 
Come possiamo fare? 

Il “Metodo emozione di conoscere il desiderio di esistere” e le parole del Prof. Nicola Cuomo (docente di Pedagogia Generale presso  la Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli studi di  Bologna, Esperto in interventi rivolti ai bambini con “necessità  speciali” nella scuola dell’infanzia ed elementare, “Metodo emozione di conoscere il desiderio di esistere”) ci sono di aiuto nel cercare di rispondere alle nostre domande:  “la differenza negli effetti dell’educazione, della didattica va ritrovata nelle modalità, nelle strategie, nella professionalità”.

Genitori, insegnanti di oggi e del futuro siamo pronti a ricevere Vs. interventi, riflessioni, esperienze, richieste di essere messi in contatto con l’esperto del metodo “emozione di conoscere il desiderio di esistere.

Indirizzo del blog: www.bambinoburattino.blogspot.com