Bloggando s’impara

Gli interventi dei ragazzi di Castiglione e di Rapagnano nella manifestazione del 6 Novembre


Bloggando s’impara


dal blog il c@ffè dei lettori


Leggete ciò che hanno scritto i bambini: fa veramente riflettere sull’ uso del blog in didattica. Sento ancora le loro voci mentre pronunciavano queste parole:


Allargare le nostre possibilità di comunicare , conoscere: questo è il vero senso dei blog, fidatevi di noi ragazzi e delle nostre capacità…CI SERVE INTERNET!!!


Quando ci succedeva qualcosa di straordinario eravamo contenti perché avevamo qualcosa di straordinario da raccontare agli altri.


Ho imparato anche molte cose dal blog, per esempio come formulare una comunicazione ed a fare molti meno errori di ortografia ed evitare così, figuracce “pubbliche”.


 



Il blog ci prese molto ma non ci fece abbandonare la nostra passione per la lettura.


 



L’esperienza che sto vivendo, avendo un blog personale, è molto bella perché è come avere un “proprio punto di riferimento”.


 



Il blog è ormai la seconda porta della nostra aula, la prima ci mette in comunicazione con gli amici della nostra Scuola, la seconda ci mette in comunicazione con il mondo.


 



Senza comunicazione,che mondo ci sarebbe??


 



Con il blog, si incontrano persone che si ha voglia di conoscere di persona e allora si fa tanti chilometri per incontrarle, come abbiamo fatto noi.

8 pensieri su “Bloggando s’impara

  1. “Il blog è ormai la seconda porta della nostra aula, la prima ci mette in comunicazione con gli amici della nostra Scuola, la seconda ci mette in comunicazione con il mondo.”

    “Con il blog, si incontrano persone che si ha voglia di conoscere di persona e allora si fa tanti chilometri per incontrarle, come abbiamo fatto noi.”

    …come abbiamo fatto anche noi 🙂

    carla

  2. Ciao MTB. Hai scritto una sintesi aficace delle parole dei ragazzi di Castiglione e Rapagnano. Posso utilizzala per inserirla nel mio blog, come spunto di riflessione per i miei genitori?
    Ciao
    Carmelo

  3. “Con il blog, si incontrano persone che si ha voglia di conoscere di persona e allora si fa tanti chilometri per incontrarle, come abbiamo fatto noi”: l’ultimo dei bellissimi interventi dei bambini fotografa anche la nostra esperienza di bloggers adulti, non è vero?
    Ciao a tutti!
    Renato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.