Gubbio: storia, arte e mestieri

[Gubbio: storia, arte e mestieri]
La città vista attraverso i nostri occhi e raccontata al visitatore





Questo blog è stato aperto per organizzare e dare forma ai dati tecnici, alle suggestioni e ai commenti che verranno raccolti lungo il percorso del progetto didattico “Gubbio: storia, arte e mestieri”. Estrapoliamo dalla presentazione del progetto alcuni punti significativi:


“L’attività didattica proposta comprende argomenti che dovrebbero suscitare interrogativi sulle vicende storiche che hanno condotto all’assetto urbanistico di Gubbio ed in particolare alla modifica della parte alta della città in epoca feltresca (‘400).


La costruzione della prima cinta muraria della città, l’edificazione delle prime sedi del potere civile e religioso (XII-XIII secolo) e la successiva costruzione del trecentesco Palazzo dei Consoli, che assieme al Palazzo Pretorio configurano con la Piazza della Signoria uno degli scorci più suggestivi di Gubbio, determinano due momenti dell’assetto urbanistico della città.”


Il progetto nasce da una proposta di attività didattica rivolta alle scuole di ogni ordine e grado da parte della Soprintendenza per i Beni Architettonici, il Paesaggio, il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico dell’Umbria.


Il progetto si avvale della consulenza scientifica della dott.ssa Giordana Benazzi, funzionario storico dell’arte. Le scuole coinvolte nel progetto sono la Scuola Media Statale “Ottaviano Nelli”, il Liceo Ginnasio “G.Mazzatinti”, l’Istituto Statale d’Arte, l’Istituto Tecnico Industriale Sperimentale.


4 pensieri su “Gubbio: storia, arte e mestieri

  1. Che bella l’idea di questo blog! Molto interessante e simpatico.
    Complimenti alle Scuole che vi collaborano: danno segno di una presenza importante dove si fa vera cultura.
    Maria Luisa Necchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.