»  Aiutiamoli !

mercoledì, 29 dicembre 2004
by mtb alle 10:42


La campagna di solidarietà del TG1
“Aiutiamoli”


Un euro per i Paesi colpiti dal maremoto.
All’iniziativa di solidarietà hanno aderito tutti gli operatori
della telefonia mobile



Basta un sms al numero unico 48580 per donare 1 euro ai Paesi colpiti dal maremoto. Il Tg1 e gli operatori mobili Tim, Vodafone, Wind e 3 insieme per soccorrere le popolazioni asiatiche.




http://www.rai.it/news/articolonews/0,9217,96476,00.html

Medici Senza Frontiere – Campagna raccolta fondi “Maremoto”
Ccp 87486007 – causale “Maremoto”
Numero verde: 800996655
Donazioni on-line con carta di credito:
www.medicisenzafrontiere.it


UNICEF
Conto Corrente Postale n. 745000
Conto Corrente Bancario n. 000000505010 presso Banca Popolare Etica CIN M – ABI 05018 – CAB 12100 con causale “Emergenza Maremoto”.
Per donazioni con carta di credito, rivolgersi al Numero Verde 800.745.000
www.unicef.it

CROCE ROSSA ITALIANA
Conto Corrente Postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 00187 Roma con causale “Pro Emergenza Asia”
Conto Corrente Bancario n. 218020 intestato a Croce Rossa Italiana presso Banca Nazionale del Lavoro – Tesoreria Roma Centro ABI 01005 – CAB 03382
www.cri.it

CARITAS ITALIANA
Conto Corrente Postale n. 347013
Conto Corrente Bancario presso Banca Popolare Etica – Iban IT23 S050 1812 1000 0000 0011 113 – Bic CCRTIT2T84A
www.caritasitaliana.it


Diffondete nei blog questi messaggi per la solidarietà: anche così possiamo fare qualcosa.
mtb



























6 commenti a “Aiutiamoli !”
Scrivi un commento »

Feeds dei commenti di questo articolo

  1. 1


    MarcoP | Scritto il 29 . 12 . 2004 alle 10:58 |

    Grazie MT!

  2. 2


    grrensun grrensun | Scritto il 29 . 12 . 2004 alle 11:55 |

    D’accordo!Leila

  3. 3


    tetibye tetibye | Scritto il 29 . 12 . 2004 alle 18:27 |

    Aiutiamoli!
    Teresa

  4. 4


    burgundo burgundo | Scritto il 29 . 12 . 2004 alle 21:13 |

    O. K., MTB, e grazie!
    Renato

  5. 5


    maestra-anna | Scritto il 30 . 12 . 2004 alle 17:01 |

    e se ci si affidasse a qualche associazione e organizzazione già presente là (e altrove) e si facesse una o più adozioni a distanza di gruppo?
    Ho in mente la comunità di San Egidio, ma credo sia importante solo accertarsi di appoggiare associazioni sensate basta.

  6. 6


    mtb mtb | Scritto il 30 . 12 . 2004 alle 17:25 |

    stasera non ho molto tempo, ma bisognerebbe pensarci come gruppo bd, ovviamente nella massima libertà di ciascuno.
    mt

Scrivi un commento