blog: fuori registro

… Una delle caratteristiche che, a mio parere, rende il blog innovativo nell’ambito della pratica didattica è l’opportunità di fare lezione anche fuori dall’edificio scolastico e dal "tempo scuola". I ragazzi hanno in questo modo la possibilità di percepire e vivere la cultura come risultato di tutte le esperienze conoscitive, non legata, quindi, ad uno spazio specifico, ad un tempo programmato e prestabilito, alle verifiche tradizionali.Il docente può usare il blog come periodico aggiornamento dei contenuti della propria formazione, depositando sul blog link a percorsi di aggiornamento culturale e professionale; come strumento per scambiare dati e informazioni con i colleghi, usando le pagine come archivio di unità didattiche o di percorsi disciplinari.

In questo blog ci occuperemo di EDUCAZIONE INTERCULTURALE

prof

4 pensieri su “blog: fuori registro

  1. Complimenti Prof.ssa Dora per il suo blog dedicato all’educazione interculturale…ricco di spunti tematici molto interessanti…ho letto anche il power point e…ancora complimenti!

    Ho dei problemi a lasciarle un messaggio sul blog….mi chiamo Valentina, sono laureata in Comunicazione Interculturale e Multimediale. Per la mia tesi avevo creato un blog dedicato agli studenti che usano il blog come pratica didattica e come strumento per apprendere le lingue straniere…se volesse visitarlo, le lascio l’indirizzo: http://www.spaziostudenti.splinder.com

    A presto e ancora complimenti!

    Valentina

  2. Se non ho citato la fonte delle frasi

    ” è l’opportunitĂ  di fare lezione anche fuori dall’edificio scolastico e dal “tempo scuola”. I ragazzi hanno in questo modo la possibilitĂ  di percepire e vivere la cultura come risultato di tutte le esperienze conoscitive, non legata, quindi, ad uno spazio specifico, ad un tempo programmato e prestabilito”,

    chiedo scusa.

    Questa riportata è solo uno stralcio dell’introduzione.

    Dora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.