blog:GLI ALUNNI DELLA MAESTRA GIUSI

GLI ALUNNI DELLA MAESTRA GIUSI

Il reciproco amore tra chi apprende e chi insegna è il primo gradino verso la conoscenza

 

11 Maggio 2008 – 19:34

#26
Io ho una classe prima e solo a fine anno ho avuto l’idea di creare un blog per i miei bambini. Ancora non l’ho presentato, ma mi sentirei molto rassicurata di ricevere commenti e consigli da chi ha più esperienza di me.
Grazie anticipatamente
www.maestragiusi.spaces.live.com

20 pensieri su “blog:GLI ALUNNI DELLA MAESTRA GIUSI

  1. Ciao Giusi ho visitato il tuo blog e penso stia andando pittosto bene! Continua così!

    anch’io ho un blog della mia classe!

    a proposito mi chiamo Elisa insegno nella scuola primaria e abito in Sardegna

    a risentirci

    elisa

  2. Ciao Francesca,

    ti riferisci alla barra di splinder? Se ti riferisci a quella, penso che se vuoi lasciare un po’ di libertà di esplorazione del blog, sarebbe meglio se non ci fosse, soprattutto per i bimbi di classe prima che cliccano un po’ di qua e di là;-)

    Ne ho fatto esperienza diretta!!!

    Ho ovviato facendo un abbonamento a splinder che ti permette,inoltre, di avere più spazio web per caricare le tue cose.

    Ciao, a presto. leila

  3. Ciao a tutte e grazie per gli approfondimenti!

    Ancora qualche perplessità: il banner pubblicitario che compare in testa alla pagina non crea qualche problema?

    Mi sto facendo troppi problemi? Però quando si lavora con minori ogni dubbio va preso in considerazione…

    Un caro saluto, francesca

  4. Ciao maestragiusy, io non ho dovuto chiedere niente a nessuno, un consiglio però: cerca di assecondare la tua DD , a meno che non ti ostacoli proprio, perchè i minori sono comunque sotto la tua, ma anche la sua responsabilità. Facci sapere. Ciao. leila

  5. Carissima Francesca,

    intanto ti informo che sulla testata di questo blog, nella sezione “In evidenza” puoi trovare l’argomento :”Il blog: idee per la prima classe”, proprio perchè , tre anni fa, ci siamo poste la stessa tua domanda.

    Io credo che sia un argomento importante da affrontare, a cui tu, assieme ad altre colleghe, potreste dare un forte contributo e trovare proposte nuove. Cinque anni fa, noi prime “Sparute, eh eh” blogger siamo andate avanti sperimentando vari percorsi senza avere nessuna certezza sul loro esito. Credo che così debba essere per voi: sperimentate, sperimentate!!!Sicuramente vi sarò vicina. Importantissima è infatti la rete di relazioni che ci può sostenere, incoraggiare, consigliare, aiutare anche concretamente ,così come abbiamo fatto noi all’inizio.

    Per il prossimo anno scolastico, ad esempio, potremmo mettere in contatto le nostre classi, che ne dici? Un caro saluto. leila

  6. Il mio è un blog monopagina???

    é ancora una prova, il primo tentativo di un’autodidatta.

    Sai consigliarmi tu come fare?

  7. Cara Leila, questo è sicuro!

    Se puoi aggiungi qualche consiglio, vista la tua esperienza….ti sembra presto aprire un blog per i bambini di prima?E’ meglio riservarlo a loro o aprirlo al pubblico? Questi sono solo alcuni miei dubbi….

    ciao

    francesca

  8. Ciao Giusi,

    anch’io ho una classe prima, anch’io ho aperto un blog che fino ad ora ho utilizzato in modo “misto”, un parte per me, una parte per riflessioni didattiche e una parte come documentazione di attività con i bimbi. Ora che ho visto il tuo, semplice e accattivante, penso che troverò il coraggio di aprirne uno per la classe. Ciò significa che il tuo blog ha avuto un impatto molto positivo! Mi piacciono soprattutto gli spunti di interattività che hai saputo introdurre!Teniamoci in contatto!

    francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *