Finalmente, …il burgundo

Cari amici, non so davvero come cominciare a scrivere questo post ed ho già dovuto penare per trovare un titolo adatto. Non si tratta di mancanza di idee, piuttosto è che le idee, le emozioni si accavallano, si rincorrono dopo due giorni vissuti intensamente.

Siamo stati a Mediaexpò per parlare di blog e didattica. Abbiamo incontrato classi e insegnanti. A tutti abbiamo cercato di instillare quell’entusiasmo per l’utilizzo del blog nella didattica, che anima tutti noi. Ma sabato mattina, ricordate la data, sabato 6 novembre 2004, è accaduto l’incredibile!!!

Il 16 aprile eravamo un po’ dispiaciuti della mancata partecipazione di Renato (quadernone blu) al convegno di Gubbio. Non eravamo certi della sua partecipazione a Mediaexpò. Poi… mentre stavamo quasi terminando una presentazione sui blog, io e Leila ci siamo allontanati,. Ci aspettava un laboratorio con due classi medie.

Sulla porta una persona si avvicina a Leila e la saluta. Un’idea sola è passata per la nostra mente: E’ RENATO!!!!!

Non lo avevamo mai visto, ma lui ci aveva cercato e trovati. Ragazzi che emozione!!! Anche se a stento trattenute, le lacrime si erano già fatte intravedere sui nostri occhi. Non è retorica. Ma quanto suscita l’incontro con un amico a lungo cercato.

Caro Renato la cosa più bella che mi hai lasciato è quella tua decisione nel dire ad MTB: "La prossima volta ci sarò anch’io". E ben venga la tua presenza, perchè abbiamo bisogno anche di te, delle tue idee, della tua presenza, della tua competenza, ma soprattutto della tua amicizia.

crema 2004

Ed ecco da sinistra Luisa, Leila, MTB, Renato (il burgundo), Carmelo

Carmelo

10 pensieri su “Finalmente, …il burgundo

  1. Carissimo Renato,
    l’incontro con te, anche se breve,è stato come “toccarci” il cuore. Lo so, potrebbe sembrare strano, esagerato, ma no, te lo assicuro, ve lo assicuro,e non mi vergogno a dirlo: mi sono emozionata e commossa.E’ stato emozionante come rivedere un grande amico, un amico che mi ha aiutata,incoraggiata, un amico speciale, dalla grande sensibilità.Renato, conoscerti è stato un privilegio.Leila

  2. … purtroppo ci sono mancati tanti amici del blog: Anna, Carla e tutti quelli che sono qui presenti e che hanno fatto di blog didattici una vera comunità
    mtb

  3. Sono appena rientrata a casa e … ma che sorpresa bellissima!!!
    Grazie Carmelo per la foto e l’articolo e grazie a tutti voi per questi bellissimi giorni insieme
    mtb

  4. Cara MTB,
    che piacevole sorpresa vedere la foto di tuti voi sul blog!!così ho potuto “conoscere” anche renato…sono un pò dispiaciuta di non camparire anch’io in mezzo a voi, ma ci saranno altre occasioni, sono un tipo duro da eliminare!!! 🙂
    ciao
    a presto
    Patrizia

  5. Caro Carmelo, ti ringrazio per il tuo intervento, che non fa che confermare quanto sia stato bello ed emozionante poterci incontrare di persona e non solo virtualmente, come da tempo abituati. Sul “Quadernone blu” ho già avuto modo di esternare la mia gioia per il nostro incontro, che, a mio parere, è stato così intenso e pieno di commozione proprio perchè anticipato da tanti incontri virtuali on line. Una cosa è sicura: è stato il primo, ma non sarà l’ultimo! MTB, al lavoro!!!
    Renato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.