»  Software libero nelle pubbliche amministrazioni

mercoledì, 12 luglio 2006
by MarcoP alle 11:09

logo Caserta hacklab
E’ disponibile la petizione per sollecitare il governo ad adottare il software libero, in luogo di quello proprietario, nelle pubbliche amministrazioni prima di operare altre scelte nell’ambito della politica di austerità .

Il testo della lettera è qui disponibile ed è anche possibile firmarla.

Riporto il testo di un commento che mi sembra particolarmente centrato:


"Concordo in pieno il contenuto di questa lettera ma soprattutto spero che un giorno non molto lontano i nostri figli possano essere educati realmente all’ informatica e pertanto al free software che per me rappresenta l’unica fonte di indiscutibile indipendenza culturale e di crescita professionale nel settore dell’ IT e non solo."

2 commenti a “Software libero nelle pubbliche amministrazioni”
Scrivi un commento »

Feeds dei commenti di questo articolo

  1. 1


    mtb mtb | Scritto il 15 . 07 . 2006 alle 16:06 |

    ho appena firmato, ma il mio nome non c’è nell’elenco… controllerò più tardi

    Buon fine settimana!

    mt

  2. 2


    utente anonimo | Scritto il 15 . 07 . 2006 alle 23:19 |

    mentre tu firmi ne arrivano decine in contemporanea… quando l’ho fatto io ero 23 posti sotto al numero attuale mostrato sulla pagina.

    MarcoP

Scrivi un commento