Geografando

Geografando

Nel mio peregrinare in internet ho trovato alcuni bei siti di geografia che voglio condividere con voi. In primis Markes (http://www.markes.it/%7Ehymark/carte_mute/files/home.htm) nel quale si possono trovare cartine mute di tutto il mondo, in particolare delle regioni Italiane; c’è poi un sito americano, http://www.lib.utexas.edu/maps/index.html, in cui c’è davvero di tutto. Si possono persino trovare le mappe del conflitto irakeno. Un altro sito che mi piace è Globalgeografia, http://www.globalgeografia.com, anche qui ci sono cartine per ogni gusto. Salutoni, Francesco.

7 pensieri su “Geografando

  1. Ciao Francesco, ho gia scritto ad un altro indirizzo e forse sarò ripetiva, sono una docente di geografia economia e turistica in un istituto tecnico e utilizzo anche le carte mute richiedendo ai ragazzi verifiche scritte di localizzazione regioni, stati….ecc, lo ritengo indispensabile perchè sanno poco orientarsi e non conoscono molti nomi di stati che hanno una certa importanza anche perchè nella scuola media ed elementare ormai si è modificato lo studio della disciplina geografica……ma nel mondo della “globalizzazione” non permetto ai miei alunni di essere ignoranti su tale aspetto ..

    ti consiglio un sito da cui scaricare un piccolo programmino interattivo davvero simpatico….

    http://familygames.com/

    e

    il mio sito

    http://www.mariaritavinci.itcrizza.net, troverai parecchi questionari nella sezione “test”

  2. Sono proprio un docente di Italiano, scuola media. In questo periodo, si avvicinano gli esami di terza media, i miei alunni stanno realizzando delle presentazioni in power point su argomenti storici o geografici per esporli nel corso dell’orale. Ecco che il problema era quello di reperire cartine di vario genere… attraversando il mare magnum di internet ho trovato questi siti molto interessanti. Tra l’altro le cartine mute mi serviranno molto l’anno prossimo. Avendo un aula magna con megaschermo, contro di realizzare delle slades con power point, e tenere qualche lezione un po’ inusuale. Quest’anno l’ho fatto con la deriva dei continenti ed è stata una bella esperienza. Ciao, Francesco.

  3. ciao anche io ho trovato molto utili i link da te indicati; ho inserito un blog con una raccolta di siti geografici…….

    sei un docente o un appassionato della materia

    ..mi piacerebbe scambiare qualche idea sulla didattica con il computer…fino a questo momento non sono riuscita a contattare colleghi on-line…….

    marita

  4. Il sito di riferimento per progetti interdisciplinari di inglese e geografia o studi sociali è questo

    Non sbagli, è proprio il sito della CIA, che è naturalmente aggiornatissimo.

    Ciao.Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.