»  Incontro

venerdì, 8 febbraio 2008
by alle 22:54

"Ciao MTB, dove sei?"
"So’ qui n’ piazza Castello"
"Allora aspettami che arrivo"
"Tra quanto?"
"Dieci  minuti".

Questo  è un dialogo veloce al telefono tra me e MTB, che era arrivata a Torino in gita scolastica (sarebbe meglio dire viaggio di istruzione).

Lei, MTB, aveva appena finito un giro per Torino coi suoi allievi, accompagnati da altri studenti del Cattaneo, liceo scientifico del capoluogo sabaudo, ed io ero reduce da una riunione presso la Provincia.
I due luoghi erano vicini, tanto valeva incontrarsi!
E così eccoci insieme in piazza Castello, baci ed abbracci come se non ci vedessimo da qualche mese, in realtà sono tre anni, sorrisi, informazioni …e tutto torna come prima. Una passeggiata per via Garibaldi parlando del più e del meno; del prossimo incontro a Gubbio di Blog didattici; qualche ingresso in un negozio e via così, semplicemente, senza fronzoli.

E’ stato un bellissimo incontro che mi ha riportato indietro di alcune esperienze, che mi ha risvegliato sogni e mi ha riportato alla mente visi di persone anche distanti, ma  in verità mai dimenticati.

Buon viaggio di ritorno MTB a te ed ai tuoi studenti.

Alla prossima.

Carmelo

3 commenti a “Incontro”
Scrivi un commento »

Feeds dei commenti di questo articolo

  1. 1


    mtb mtb | Scritto il 08 . 02 . 2008 alle 23:10 |

    Grazie Carmelo, è stato anche per me molto bello ri-incontrarti.

    Hai ragione: sembra che sia di poco tempo fa la sera-notte del primo arrivo a Gubbio per il seminario del 16 aprile 2004!!

    Sono ancora a Torino e domani si riparte… attendo che le risate soffocate degli studenti si attenuino un po’,ma sembra tutto abbastanza tranquillo… che le lunghe passeggiate e i musei di Torino li abbiano stravolti? ma speriamo!!!

    Ancora un caro abbraccio

    mt

  2. 2


    leilamore | Scritto il 10 . 02 . 2008 alle 13:47 |

    Sì Carmelo, volti ed emozioni mai dimenticati!!! Ti voglio bene. leila

  3. 3


    jlb jlb | Scritto il 20 . 02 . 2008 alle 14:58 |

    Un caro saluto

Scrivi un commento